Conoscere queste frasi potenti che ora andrò a elencarvi è una grande dote, anzi è un dono che dovreste far vostro e condividere con chi vi è più caro. Quel che andrete a leggere qui sotto è il frutto di anni e anni di studio e di applicazione, di miglioramenti e di ispirazioni da maestri encomiabili. A cosa servono le frasi potenti? Molto semplice: ti salvano la vita, perché ti permettono di zompare da una situazione complicata oppure solo (solo?) noiosa verso un presente di libertà.

Fai cosa credi sia meglio

Iniziamo con una delle frasi potenti più duttili. Tutti noi abbiamo l’amico/a che ci racconta per ore intere un fatto che reputa di importanza planetaria, ma che ci tiene attenti solo per i primi 13 secondi. A un certo punto, dal nostro trip con scimmie che suonano i piatti e cavalli che galoppano in praterie sconfinate della nostra mente, riusciamo a ritornare nel presente quando l’amico ci guarda attendendo una risposta. Non importa quale sia la domanda, tanto sarà comunque un disperato tentativo di sapere se ciò che vuole fare (ma che non farà mai, da insopportabile indeciso cronico qual è) sia una buona idea o meno. Creiamo un esempio: “Io vorrei comprarle una scatola di Duplo, perché ho visto che le piacciono, e poi aspettarla sulle scale in Facoltà, lo stesso posto di quella volta che ci siamo parlati, be’ diciamo di quella volta che mi ha starnutito in faccia e mi ha chiesto scusa. Cosa ne pensi?”. “Fai cosa credi sia meglio”, e tanti auguri caro amico.

Sono lusingato/a

Ci sono frasi potenti brevi ma intense come questa che è poliedrica perché può tornare utile ad esempio quando riceviamo un complimento da una persona che ci crea conati di vomito torrenziali e spasmi muscolari. In realtà, originariamente, essere lusingati esprime “provare gioia”. Quindi, quando la si sente pronunciare, lascia nel terribile dubbio che sia nella sua accezione positiva o esattamente l’opposto. È interessante notare che è usato prettamente al femminile (chissà come mai?). Esempio: “Oggi sei bella come una tortora”. “Sono lusingata”. Qualsiasi cosa voglia dire.

Adesso vediamo dai, con calma

Prendere tempo è un atteggiamento giusto e più che lodevole quando una situazione ci scatena il porco demonio. Ci sono inviti a cena da ex-compagni delle elementari appassionati di curling su sterrato, proposte indecenti di esseri dal dubbio genere e specie animale, assurde proposte lavorative da colleghi che sembrano proprio volerti trattare come un povero mentecatto. Le frasi potenti ritornano utili anche qui. Un esempio: “Allora stasera calcetto alle 20? Ti devo però dire che siamo solo in tre contro cinque e che Marinello ha un’unghia incarnita quindi gioca solo di testa”. “Adesso vediamo dai, con calma”. E poi fuggire di traverso con l’Ape.

Ape Piaggio

 

D’altra parte, è così

Una frase potentissima e forse la più nota, che consente in un sol colpo di azzerare ogni conversazione non vi stia a genio oppure, peggio, vi stia mettendo in difficoltà. Questa “chiusura” dà ragione (diciamo al 95%) all’interlocutore senza permettergli di continuare il discorso se non con altri appigli non coerenti. Un esempio pratico: in fila alle poste, un anziano avventore vuole attaccare bottone e dice “Questo sistema dei bigliettini è una grande boiata, era meglio prima”. Risposta: “D’altra parte, è così”. Fine, e tutti a casa.

E voi, avete frasi potenti che volete condividere? Fatecele sapere nei commenti!