Vuoi diventare un ninja dei viaggi aerei? Allora ascolta sempre i consigli dei più esperti che volano spesso e volentieri, così come i segreti che personale di volo e terra racconta in modo anonimo sul web. Abbiamo raccolto dieci dritte e curiosità che potrebbero tornarti molto utili.

1 – I giorni più economici per acquistare viaggi aerei sono tre e rispondono al nome di martedì, giovedì e sabato. Questo perché sono rispettivamente dopo il weekend, ma non troppo, prima del weekend ma non troppo e a weekend già iniziato. Semplice e chiaro, così come è ovvio che non ha senso immaginare che siano anche i giorni ideali nei quali comprarli i biglietti. Insomma, se vuoi volare di martedì, puoi acquistare il biglietto anche lunedì o mercoledì, per intenderci, non fare il babbo.

2 – Sei appena uscito dall’aeroporto, devi prendere un taxi, ma c’è una fila impressionante di persone in coda per attenderne uno? Prendi le scale e vai al piano partenze, stai pure certo che lo troverai in un battibaleno. E potrai spernacchiare quando passerai davanti alla fila degli arrivi.

3I biglietti non rimborsabili per viaggi aerei possono, anzi devono essere rimborsabili nel caso in cui qualcosa accada fuori dalla responsabilità del cliente. Questo significa ad esempio che in caso di volo senza scali che diventa con scali si possono ottenere soldi indietro, non farti intortare.

Dormire su aereo

4 – Ti stai annoiando a morte? Le hostess si stanno annoiando più di te, soprattutto nei viaggi aerei intercontinentali in doppia cifra di durata. Hai mai provato a sgranchirti le gambe e bere un bicchiere (vedi giù) nella zona bagni e a attaccare bottone con i responsabili di volo? Spesso sono loro che si fanno avanti (o forse succede solo a me, ma d’altra parte il fascino o lo si ha o no…) perché non aspettano altro che distrarsi un po’ durante i periodi morti. Potrai scoprire cose interessanti sulla vita in volo, carpire qualche dritta e farti due chiacchiere con qualche affascinante hostess. Ovviamente tutto questo non vale durante i servizi pranzo-cena o durante decolli e atterraggi, ma solo nei periodi di mezzo!

5 – Hai sete? Non c’è bisogno necessariamente di chiamare le hostess col pulsante, perché se sei su un volo intercontinentale puoi benissimo fare da te. Non tutti sanno che si può bere un bicchiere d’acqua o di succo grazie alle bevande che sono sempre a tua disposizione nella zona vicino ai bagni. A proposito di acqua, preferisci sempre quella imbottigliata a quella nel serbatoio di bordo che è spesso conservata in un ambiente raramente igienizzato e con alghe a profusione. Dunque, caffè e tè prendili ma a tuo rischio e pericolo.

Mr Bean sull'aereo

6Sai perché spengono le luci prima di un atterraggio notturno? Perché così se qualcosa va storto e si deve evacuare in tutta fretta i tuoi occhi sono già abituati al buio.

7 – Vuoi viaggiare col tuo cane? Pensaci almeno 1000 volte perché non hai idea di che esperienza orribile sia per lui starsene nella stiva in un ambiente sconosciuto e per niente accogliente né gradevole in termini di temperatura e rumori. Ecco, i rumori: quello della rampa di carico è tremendo e immagina come viene percepito dall’udito sensibilissimo dei nostri amici pelosi. Insomma, se vuoi fare il fashion blogger col cane alle Maldive anche no.

Gatti e viaggi aerei

8 – Chi ha il potere? Il personale del check-in! Siate sempre gentili e cortesi con loro perché dietro quel sorriso e pacatezza si nascondono mostri e/o angeli. Se siete sgarbati e maleducati allora non vi stupiate se sarete seduti vicino a un passeggero XXXXL flatulente con dietro un bambino di 8 anni scalciante e davanti un neonato con le coliche.

9 – Cuscini e coperte che trovi a bordo non sono certo il massimo della pulizia e dell’igiene, anzi molte volte vengono solo piegati e re-impacchettati, dunque meglio se li usi senza troppo contatto con la pelle e magari non li assaggi.

10 – Puoi alzare il bracciolo lato corridoio attraverso un piccolo e quasi invisibile pulsante che si trova nell’attacco al sedile.