Gli attori di Game of Thrones in altri notevoli ruoli

È terminata da poco la settima stagione di Game of Thrones. Visto che dovremo aspettare quasi due anni per il prossimo e forse ultimo capitolo, abbiamo deciso di ingannare il tempo con qualche chicca sugli attori del Trono di spade.

Mr Bean photoshoppato in quadri e personaggi famosi

Mr Bean Megan Fox

Mr Bean è senza dubbio un ottimo personaggio che rappresenta lo spirito ad minchiam di cui il mondo ha bisogno. Certo, a forza di rivedere repliche su repliche ormai non è che ci si possa stupire più di tanto dei suoi sketch, ma questa è un’altra storia. Per riportare un po’ di mrbeanaggine non c’è niente meglio che una nuova competizione di maestri del Photoshop che hanno preso la facciona con le sue espressioni tipiche e le hanno appiccicate su quadri famosi o su celebrità. Non perdetevele nella nostra fotogallery.

Continua a leggere “Mr Bean photoshoppato in quadri e personaggi famosi”

Tyrion Lannister sul monopattino photoshoppato dagli utenti di Bored Panda

Mentre il personaggio più incredibile di Game of Thrones si prepara per la grande battaglia, i fan di Peter Dinklage ne stanno compiendo una più creativa. In questi giorni l’attore che interpreta Tyrion Lannister è stato paparazzo a bordo di un monopattino e da quel momento gli utenti di Bored Panda hanno iniziato a creare fotomontaggi senza sosta.

Queste sono le foto ritoccate più esilaranti di Tyrion Lannister in monopattino.

I cocktail ispirati a Game of Thrones per chiudere la stagione in bellezza

La sesta stagione di Game of Thrones sta per giungere al termine. Mancano due puntate al gran finale, Arya Stark è ancora viva e ci vede, Jon Snow è alle prese con un po’ di seghe mentali e Khaleese è pronta a bruciacchiare chi si mette davanti. Cosa manca in tutto questo? Un po’ di alcool!

Il team del magazine polacco Gruszka z Fartuszka ha pensato a una serie di cocktail ispirati al Trono di Spade che si potrebbero bere nelle ultime due puntate di stagione. Ogni cocktail è ispirato a ai personaggi della serie, alle casate e ai regni.

La sigla di Game of Thrones con le città italiane è una cosa pazzesca

Questa storia di Game of Thrones sta sfuggendo di mano e la sigla della serie tv che appassiona milioni di persone in tutto il mondo è forse la più bella di sempre.

A renderla ancora più pazzesca ci hanno pensato Chiara Sapio e il suo team che per la tesi della Laurea Magistrale presso il Politecnico di Torino hanno realizzato l’intro di Game of Thrones con le città italiane.

Continua a leggere “La sigla di Game of Thrones con le città italiane è una cosa pazzesca”

I personaggi di Game of Thrones a confronto ieri e oggi

Sei stagioni di Game of Thrones ci hanno dato l’occasione di conoscere i suoi personaggi sotto diversi punti di vista, di conoscere la loro vita privata, il loro passato e soprattutto di stalkerarli sui social. In questa galleria fotografica realizzata da BoredPanda trovate l’intero cast di Game of Thrones messo a confronto con le prime apparizioni televisive ed eventuali foto ricordo.

80 poster di film e serie tv famose in alta risoluzione e senza testi

Il tumblr TextlessMoviePoster raccoglie una lista dei poster di film e serie tv con la particolarità di esser senza testo. Ogni giorno è disponibile una nuova locandina in alta risoluzione di film e serie tv che hanno fatto la storia del grande e piccolo schermo. Qui sotto trovi una selezione di 16 poster, per tutti gli altri vi rimandiamo al tumblr ufficiale. Edward mani di forbice, Breaking Bad, Game Of Thrones e The avengers sono solo alcuni dei titoli che troverete di seguito.

Le serie TV preferite dalle donne

Serie-TV-che piacciono-alle-donne

Quali sono le serie TV preferite dalle donne? Non lo sapete? Ve lo dico io: quelle nelle quali non ci sono storie strappalacrime ma uomini lupo mozzafiato e giovani bastardi con indosso una pelliccia nera e una spada gigantesca.

Ebbene sì. Alzi la mano chi fra voi, dopo una straziante giornata di lavoro, arriva a casa e ha voglia di stare davanti alla TV a farsi delle domande sull’amore eterno o la fragilità dei rapporti di coppia, mentre vede recitare sullo schermo delle improbabili attrici mono espressione che non fanno altro che propaganda di se stesse ad ogni fotogramma. Sinceramente, preferisco i vampiri. Almeno loro sono onesti: tu mi dai il tuo sangue e io ti faccio dimenticare tutto. Non è un caso, care amiche, che gli ultimi successi del piccolo e grande schermo si siano focalizzati sul sopranaturale: Ormai abbiamo bisogno di molto di più! Ci piace l’idea di poter abbandonare la realtà di tutti i giorni e partire verso un mondo dove le emozioni sono vissute intensamente. Vogliamo parlare di True Blood? Chi non si è fatta un giro nel locale di Eric Northman? Siamo disposte ad accettare streghe, fatine, repliche di Petrova, Vichinghi del dubbio origine umano e quanto sia necessario a giustificare quei bei mostri della notte.


True Blood Eric Northman

La figura del vampiro è sempre stata un simbolo di sensualità e piacere, l’eterna giovinezza ci ha sempre sedotte, poter accompagnare da vicino la quotidianità di questi personaggi tramite la fiction, è stato un regalo. Non dobbiamo più pensare a la storia finita, ai suoi limiti, siamo finalmente libere di assaggiare e vivere tramite i loro personaggi questa consacrazione al sensibile.

Il potere del femminile traspare nella forza di questi personaggi, basta pensare alla serie TV per eccellenza, Game of Thrones. La sola idea di una sesta stagione senza Jon Snow, ha fatto riflettere gli autori (quelli della casa produttrice HBO), sulla possibilità di far rivivere il personaggio. Nessuno si è preoccupato invece per le sorti della biondissima Khaleesi, abbandonata a se stessa in terre sconosciute: casualità? Altroché, siamo noi, ragazze, noi vogliamo Jon Snow ancora vivo perché ci serve ancora. Le ultime indiscrezioni a favore della risurrezione del figlio bastardo di Nerd Stark, (Occhio che arrivano gli spoilers!) vedono Jon per metà Targaryen, ovvero, frutto dell’amore tra il re Folle e la sorella di Ned e di conseguenza, in grado di resistere ad un eventuale funerale di fuoco. C’è chi invece ritiene che sia per mano di Melissandre, la sacerdotessa rossa, che il giovane Lord Comandante possa tornare in vita… Purtroppo, non ci resta che aspettare ancora qualche mese per saperne di più. Il punto è che, al di là di tutto, è stato il nostro desiderio di rivederlo ancora che ha avuto la meglio, si spera.

Jon Snow sesta stagione

Nel frattempo, per rendervi l’attesa un po’ meno dura, vi proponiamo questa galleria di foto con i migliori momenti delle nostre serie TV, quelle che piacciano a noi 😉

E’ uscito il primo episodio di The Lady 2: un viaggio dal Boh al Porco demonio

Avete in mente quella trepidante attesa che anticipa la nuova stagione della vostra serie tv preferita? Games of Thrones, House of Cards, Dexter o qualunque essa sia? Bene. Riducetela all’osso, eliminate ogni forma di aspettativa e fate in modo di avere un po’ di alcolici al vostro fianco.

Mercoledì 18 Novembre è uscito il primo episodio di The Lady 2, l’attesissima nuova stagione della web serie opera della mente di Lory Del Santo. Già dalle prime scene dell’ Odio Passionale è intuibile il passo avanti nella scelta dell’attrezzatura. Abbiamo finalmente scoperto il cavalletto che in questa stagione ci eviterà di sboccare. Forse!

Ad ogni modo voglio riassumere questa prima puntata di The Lady 2 con qualche gif animata. Si tratta dei momenti più intensi di questi primi 15 minuti che potrebbero rivoluzionare il mondo delle web serie. La scaletta che ho scelto va dal Boh al Porco Demonio, due delle reaction che più rappresentano Ad Minchiam!

Devo uscire da una Stasi Ipnotica: BOH

the lady 2 - devo uscire da una stasi ipnotica

BASTA BERE, BASTA BERE, BASTA BERE, BASTA BERE

the lady 2 - basta bere basta bere

SUPERBO GENIO DEL MALE

THE LADY 2 UN SUPERBO GENIO DEL MALE

IL RITORNO DI CHANG: THE, ACQUA, SIGARETZ?

CHANG TE ACQUA SIGARETZ

L’ESORCISMO DEL PORCO DEMONIO

esorcismo the lady 2 gif animata

SO’ ER DEEPPIU’

io so er de piu the lady 2

IL GRAN FINALE: BANANAAAA

THE LADY 2 BANANA GIF

Trono di spade: I Lannister non sempre pagano i debiti

Trono di spade sesta stagione

I fan della serie tv il trono di spade di sicuro hanno fantasticato più di una volta per poter assistere a uno di quei banchetti sontuosi a cui la serie “Games of Thrones” ci ha abituati. Quei pranzi in mezzo ai re, dove il vino scorre generoso (meglio se a servirlo non è qualche cuginetto amante della regina Cersei). Quello che i fan forse non sanno è che durante la loro itinerante produzione, la troupe che da vita a questo mondo fantastico non si fa mancare certi piaceri enogastronomici che l’Europa, in particolare Spagna, ha voluto mettere a loro disposizione.
Continua a leggere “Trono di spade: I Lannister non sempre pagano i debiti”

Breaking Bad: 14 cose che non sai sulla serie tv

Per arrivare preparati a quella che sarà la sesta stagione di Breaking Bad voglio condividere con voi una ventina di curiosità sulla serie tv della quale sono protagonisti Walter White aka Heisenberg e Jesse Pinkman

1. La scena della pizza sul tetto: buona la prima!

Durante le riprese della scena in cui Bryan Cranston lancia la pizza sul tetto di casa (secondo episodio della terza stagione – Caballo sin Nombre), Vince Gilligan ha dichiarato che il colpo è riuscito al primo tentativo! Egli stesso ha definito la scena “one-in-a-million shot” (Fonte)

Questo momento iconico della serie ha avuto un seguito nella vita reale, in particolare quando i fan hanno cominciato a lanciare pizze sul tetto della casa attualmente abitata da una signora. (Fonte)

breakin-bad-gif-scena-pizza-sul-tetto

2. Aaron Paul non ha studiato recitazione

L’attore che interpreta Jesse Pinkman ha dichiarato su Reddit, durante un’ AMA (Ask Me Anything) di non aver mai preso lezioni recitazione ma di aver seguito una semplice “guida”: ‘Hey, fai finta di essere qualcun altro, questo è tutto ciò che devi fare’ / “Hey, pretend like you’re being someone else and that’s all there is to it.” (Fonte)

aaron paul -jesse pinkman - breaking bad

3. Il passato da Power Ranger di Bryan Cranston

Circa vent’anni prima di ottenere il ruolo di Heisenberg, Bryan Cranston ha fatto parte niente popo’ di meno dei POWER RANGERS! Ecco la sua voce nei panni di Twin Man

4. Fuori Tuco, dentro Gus

Il geniale Tuco doveva essere il cattivo per tutta la seconda stagione, ma un ruolo in The Closer ha costretto gli sceneggiatori a introdurre l’ancor più geniale Gus Fring.

gus fring scena breaking bad

5. Il tatuaggio di Bryan Cranston

Alla fine dell’ultimo giorno di riprese della quinta stagione di Breaking Bad, Bryan Cranston si è fatto tatuare sul dito il logo della serie tv che l’ha reso celebre in tutto il mondo.

tatuaggio bryan cranston breaking bad

6. Le lacrime di Cranston sul set

L’attrice Anna Gunn che interpreta il ruolo di Skyler White ha raccontato il pianto di Walt durato ben 15 minuti dopo aver finito di girare la scena in cui lascia morire la fidanzata di Jesse, Jane Margolis.

jane margolis scena in cui muore breaking bad

7. Codici nascosti nella serie: Coincidenze?

Combinando i titoli degli episodi n. 1, 4, 10 e 13 della seconda stagione vengono fuori: “7 30-7/giù/su/ABQ (Albuquerque) e annuncia l’incidente aereo che avviene alla fine della stagione.

8. La faccia sfigurata di Gus Fring è opera di…

Il team di trucco ed effetti visivi della serie The Walking Dead è stato assunto per realizzare la scende dell’episodio in cui Gus Frind viene completamente sfigurato e dilaniato.

gus fring scena della morte dilaniato sfigurato

9. La morte di Mike e la fascia al braccio della troupe

Durante le riprese della puntata in cui Walter White uccide Mike, l’intera troupe ha indossato una fascia al braccio in segno di lutto perché si trattava dell’ultimo episodio girato da Jonathan Banks.

breaking bad la scena della morte di mike

10. Il figlio di Walter, Walt Jr.

L’attore Rj Mitte che nella serie interpreta Walt. Jr., ha delle paralisi cerebrali che nella vita non gli impediscono di camminare. Pensate che ha dovuto imparare a camminare con le stampelle appositamente per interpretare al meglio il suo personaggio.

walter white junior in breaking bad

11. Il 62° elemento della tavola periodica è…

Sono stati realizzati 62 episodi e 62 rappresenta anche l’elemento della tavola periodica denominato Samario, una droga utilizzata nel trattamento del dolore dei pazienti affetti da cancro.

tavolaperiodica

12. Quanti sono i morti nelle 5 stagioni?

Le cinque stagioni di Breaking Bad hanno sancito la morte di 270 personaggi.

13. Il sito che Walt Jr. fa per raccogliere i fondi…

ESISTE DAVVERO! Savewalterwhite.com

14. Curiosità sulla puntata: Felina

Durante l’episodio Felina della quinta stagione, la telecamera si sofferma sulla targa del New Hampshire e mostra il motto di statto: Live Free or Die (Vivi libero o Schiatta). Il motto è anche il titolo della première della quinta stagione e annuncia anche la fine dei due personaggi. Uno vive, l’altro muore… forse!

Fonti BuzzFeed.com / TeleGraph.Co.Uk