I fan della serie tv il trono di spade di sicuro hanno fantasticato più di una volta per poter assistere a uno di quei banchetti sontuosi a cui la serie “Games of Thrones” ci ha abituati. Quei pranzi in mezzo ai re, dove il vino scorre generoso (meglio se a servirlo non è qualche cuginetto amante della regina Cersei). Quello che i fan forse non sanno è che durante la loro itinerante produzione, la troupe che da vita a questo mondo fantastico non si fa mancare certi piaceri enogastronomici che l’Europa, in particolare Spagna, ha voluto mettere a loro disposizione.

Così è da pochi giorni la notizia, giunta ai giornali locali, del pagamento di un conto molto salato a spese del comune di Girona – città della Catalogna nella quale si è girata gran parte dell’ultima stagione- dopo un vero e proprio banchetto. La Cattedrale, i bagni arabi, la basilica di Sant Feliu, la strada diClaveria, Sant Pere de Galligants e altri luoghi del centro storico della città catalana sono stati scelti per portare sullo schermo il regno di Antigua, Braavos oltre alcuni scorci della capitale dei sette regni ovvero Approdo del re.

tyrion lannister gif animata

La somma raggiunge quasi i €6000, spesati dal comune, ed è stato il risultato del party speciale celebrato il 19 di settembre scorso presso l’ AC Palau de Bellavista di Girona. Per l’occasione è stato ideato un Menù speciale “Trono di spade” che di seguito vi riportiamo nel dettaglio:

ANTIPASTI

  • Chips di vegetali con polvere di Modena
  • Assortimento di olive in olio di Garum

ANTIPASTI FREDDI

  • Jamón Ibérico (Prosciutto Ibérico) e pane con pomodoro
  • Salumi e insaccati catalani
  • Formaggi del paese

ANTIPASTI CALDI

  • Crocchette di bollito
  • Bocconcini di bacala
  • Fideua di marisco (frutti di mare)
  • Risotto nero
  • Zuppa di seppia con piselli
  • polpettine in umido al vino nero
  • Frittata di patate con cipolla
  • Mini hamburger con cipolla di Figueres

DESSERT

  • Brownie

Oltre a tutte queste deliziose proposte, la festa fu animata dalla partecipazione di un famoso DJ e dalla performance del gruppo Lady Slang. Una festa degna di Robert Baratheon, insomma.

Non sapremo mai cosa hanno mangiato Arya Stark o Sam Tarley durante il simposio, perché, oltre tutto, i personaggi avevano abbandonato la città di Girona già il giorno precedente. Una festa, insomma, per omaggiare qualche Lannister (forse qualche aspirante Lannister del comune ospitante) fine a se stessa. Le critiche in Spagna si sono fatte sentire da parte del partito dell’opposizione che vede nel dispendio oneroso promosso dalle autorità locali una mancanza di rispetto nei confronti dei problemi dei cittadini.